5 piante per curarsi al naturale

Curarsi con le erbe naturali è un metodo che sta spopolando sempre di più, ma funziona davvero? Ebbene sì, provare per credere! Molte di queste piante sono facilissime da reperire e anche da far crescere in casa propria, in un semplice vaso.

Fra le varie piante più riconosciute per i suoi effetti benefici c’è l’aloe vera. L’aloe è utile sotto moltissimi aspetti. Innanzitutto, applicata sul viso, ammortisce e purifica la pelle, eliminando difetti come brufoli e sebo in eccesso, ma viene utilizzato anche per curare ustioni, abrasioni della pelle o la psoriasi. Lo stesso effetto lo si può riscontrare anche applicandolo come un impacco sui capelli, magari assieme ad altri elementi naturali come l’olio di cocco, l’olio di semi di lino o lo yogurt. Se ingerita, l’aloe vera aiuta tantissimo l’apparato gastro-intestinale, curando infiammazioni e coliti, avviando un’azione purificante. Ha persino la funzione di antibatterico, rinforzando dunque il sistema immunitario.

Altra importante erba curativa è la salvia. È un estrogeno naturale, aiuta per i dolori mestruali e delle menopausa, ma non solo. Aiuta durante la digestione ed è utile per chi soffre di diabete, poiché riduce la glicemia. Viene usata ampiamente nella cura dentale, per dolori alle gengive o per ascessi e, inoltre, ha un’azione sbiancante sui denti stessi. Come potete vedere, le sue proprietà sono moltissime, non è solo un ottimo condimento da cucina!

Il tè verde è un’ulteriore tipo di medicina naturale. Aiuta a favorire la digestione ed è quindi indicato per chi segue una dieta, ma non solo. Il tè verde racchiude in sé anche un agente che costituisce un antistaminico naturale. Fra le altre cose, è anche un ottimo metodo preventivo contro il diabete, il colesterolo e le carie dentali.
La penultima pianta facile da reperire e utilissima al corpo è l’aglio. Incredibile, vero? L’aglio è stilizzatissimo nelle cucine italiane. Se assunto crudo aiuta la circolazione del sangue. Contiene proprietà anticoagulanti e antitrombotiche.
Come ultima in questo piccolo elenco sulle erbe curative naturali, c’è il timo. Ha una funzione antisettica e antibatterica per l’apparato intestinale, ma anche per malattie della pelle come acne, funghi, micosi o per curare la candida. Agisce anche sull’apparato respiratorio ed è quindi adatto a chi soffre d’asma e per la tosse.
Fonte: https://consiglibenessere.org/